"Capitava che mi ricordassi di cose o persone che non avevo più, o forse in realtà non avevo mai avuto, e quella mancanza mi sovrastava fino a buttarmi giù, a schiacciarmi, a non farmi sentire più niente, come se intorno a me esistesse soltanto il dolore.” Caroline

In anonimo, qualcuno mi scriverebbe come mi immagina?

"La tristezza di chi deve fare la valigia e andarsene.”
— (via marabou3)

a volte invece è tutto ciò che desidererei.

"Vorrei essere una di quelle ragazze belle.
Belle non come “hai visto quella com’è bona?” o “quella me la farei” o da mille mi piace sulle immagini facebook.
Ma belle come le ragazze nelle immagini tumblr.
Belle da togliere il fiato.
Belle da attirare l’attenzione solo di quelli che osservano il mondo attorno a loro.
Belle con un paio di cuffiette nelle orecchie e un libro in mano.
Belle con i capelli in disordine, senza trucco e in pigiama.
Belle da non poterne fare a meno.
Belle con le lacrime che le rigano il viso.
Belle che quando le vedi ridere, ridi anche tu.
Belle con quel velo di sofferenza negli occhi.
Belle con la semplicità di un jeans e una t-shirt.
Belle da essere ascoltate dalle persone.
Belle da ‘ne vale la pena’.”
— (via quellaragazzatroppotimida)
Anonymous asked: Tumblr stupendo

Ti ringrazio davvero

©